Vai a…

Beta Press.it quotidiano on line

non solo notizie, contenuti.

RSS Feed

Archivi per ottobre 2017

Bitcoin

Che cosa sono le nuove monete elettroniche meglio conosciute col nome di Bitcoin. La moneta elettronica è comparsa sul mercato virtuale circa otto anni fa, non ha un organo centrale che la emette ma si serve di un database che circola in rete internet che provvede anche alla tracciabilità delle transazioni. I Bitcoin disponibili in

rate

Widiba: Director of First Impression

Una volta si diceva che “la prima impressione è quella che conta”, e così avrà pensato Andrea Cardamone, amministratore delegato di Widiba (Gruppo Mps) quando ha creato la figura del Director of First Impression. Entrando nel palazzo di Widiba in via messina a Milano si incontra pertanto come prima figura colui che riassume l’approccio della banca

rate

La ministra frettolosa: basta scaricare tutto sulla scuola e la famiglia

Basta con la superficialità con cui il Miur affronta le problematiche serie della scuola! “adelante, presto, con iuicio” persino il Manzoni poteva essere d’ausilio alla Ministra, ma c’erto non tutti conoscono questa famosa frase… Prima di parlare sarebbe sempre opportuno informarsi e dimostrare di conoscere l’argomento di cui si tratta. Occorre ribellarsi a dichiarazioni che

rate

Trust me I’m a Jedi

spade laser realtà o fantasia? È possibile la creazione dell’iconica arma dell’universo di Star Wars? Negli ultimi anni è tornata con prepotenza nella nostra quotidianità, una delle saghe più amate di sempre: Star Wars. Difficili da dimenticare le epiche battaglie spaziali, accompagnate dalle meravigliose musiche di John Williams,  ma certamente indelebili nella nostra mente sono

rate

Upgrade Pegaso Award ad Antonio Brienza

Il vincitore del concorso accademico nazionale “Upgrade Pegaso Award” è Antonio Brienza con il progetto scientifico “Il gioco virtuale quale neurostimolante di processi di apprendimento multidisciplinare” Antonio Brienza nasce a Marsicovetere, piccolo comune della Basilicata orientale, il 15 dicembre 1990. Sin da piccolo, ha modo di ricevere un’educazione militare che trasmettesse i sani valori fondanti

rate

Udir apprezza il Ministero degli Esteri

  Il Sindacato UDIR plaude all’iniziativa del Ministero degli Esteri che in data 17 e 18 ottobre ha convocato a Roma tutti i Dirigenti scolastici che prestano servizio all’estero. La giornata del 17 era espressamente dedicata alla raccolta di pareri tecnici ai fini della revisione della normativa applicativa onde rendere il lavoro dei Dirigenti più

rate

Generazioni maligne

Un futuro di povertà nella società del benessere: i dati Ocse sulle disuguaglianze tra generazioni in Italia Secondo il rapporto Preventing ageing unequally (“Come prevenire le disuguaglianze legate all’invecchiamento”) stilato dall’Ocse, l’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico, per le nuove generazioni italiane si preannuncia un futuro decisamente a tinte fosche: meno occupazione e

rate

LA PROCURA EUROPEA

LA COOPERAZIONE GIUDIZIARIA TRA PAESI UE: L’ISTITUZIONE DI UNA PROCURA EUROPEA PER LA DIFESA DEGLI INTERESSI FINANZIARI DELL’UNIONE.   Lo spazio Europeo di repressione penale è attualmente diviso e, a detta di molti studiosi, rappresenta una delle principali cause che limitano l’efficienza dell’azione europea di contrasto alla criminalità organizzata. Ciò è considerato motivo determinante per

rate

ZFU, sarà un successo?

Tanti ritardi ma alla fine si parte.   Seguendo il modello francese delle “Zones Franches Urbaines” il MISE stanzia ulteriori 30 milioni di euro a favore di 10 Comuni per un provvedimento nell’ambito della politica di sviluppo e integrazione socio-economica di aree urbane svantaggiate, depresse e caratterizzate da fenomeni di ineguaglianza e esclusione sociale. Tutto

rate

Federica Brocchetti, la portaborse in nero che ha sfidato il Parlamento

Federica Brocchetti, la portaborse in nero che ha sfidato il Parlamento Si chiama Federica Brocchetti l’ex assistente parlamentare dell’Onorevole Mario Caruso che, attraverso il programma televisivo “Le Iene”, ha coraggiosamente sfidato il Parlamento italiano, denunciando pubblicamente di aver lavorato come portaborse per un anno e mezzo, senza un regolare contratto di lavoro e senza percepire

rate
Post più vecchi››
WP to LinkedIn Auto Publish Powered By : XYZScripts.com