Vai a…

BetaPress.it quotidiano on line

Gruppo Editoriale CCEditore. Ente di formazione accreditato Ministero Istruzione Università e Ricerca

Iscriviti al giornale tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a betapress e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi articoli.

Unisciti a 2.500 altri iscritti

RSS Feed

16 agosto 2018

Post di: PERTH

KARMA – INTERVISTA AD ANDREA “CONTE” BACCHINI

A metà degli anni ’90 ero un musicista prestato all’Università e passavo il tempo libero con gli amici in sala prove, a vedere concerti e ad organizzarne pure. Voglio oggi ricordare una delle band che per molte ragioni ha rivoluzionato la musica underground ed influenzato me ed altri centinaia di musicisti nel ventennio successivo allo

rate

FISH

Chi non ricorda Torch Song o Keyleigh enormi successi degli ultimi anni ’80 firmati Marillion? Gruppi immortali come Pink Floyd, Genesis, Jethro Tull, Yes e tutti i pionieri del Prog Rock hanno “lanciato” circa un decennio più tardi una band inglese capitanata dal mastodontico Fish (quasi due metri d’altezza ed un peso che si aggira

rate

GIZMODROME

Stewart Copeland? Mark King? Adrian Belew? Vittorio Cosma? No, eh? E se dicessi: THE POLICE? LEVEL 42? KING  KRIMSON? PREMIATA FORNERIA MARCONI? Questi sono i GIZMODROME. Copeland alla batteria e voce, King al basso, Belew alle chitarre e Cosma alle tastiere e piano. Disco divertente il primo lavoro omonimo della Super Band voluta da Cosma&Copeland, dove gli assoluti ottimi musicisti che arrivano da esperienze

rate

PERGOLESI & CARAVAGGIO: LA PROVOCAZIONE DELLA BELLEZZA

I miei studi classici di pianoforte non hanno fatto di me un bravo interprete e un bravo esecutore, soprattutto per due motivi: il primo è che dopo anni passati a suonare Bach, Wagner, Beethooven ho avuto la repulsione per lo strumento a corde più famoso al mondo ed il secondo è che sin da piccolo ho sempre desiderato fondare una Hard Rock Band, scrivere musica originale e passare finalmente

rate

DAVID GILMOUR: LIVE AT POMPEI

Dopo 45 anni dal mitico film “Pink Floyd Live at Pompei”, sarà nelle sale italiane a partire dal 13 settembre, e anche il 14 e 15 il film “David Gilmour: Live At Pompei”, tratto dai concerti che l’ex Pink Floyd ha tenuto il 7 e 8 luglio del 2016 nel leggendario anfiteatro. Il film distribuito da

rate

Street Lights: la musica non ha età!!!

C’E’ FUTURO NELLA MUSICA IN ITALIA: STREET LIGHTS! Isabella Pecci voce, Elisabetta Mauri chitarra, Virginia Bucci batteria, Giulia Lomartire tastiera, Valentina Pellicioni basso. Queste sono le STREET LIGHTS, una giovanissima band riccionese tutta al femminile nata all’interno della scuola Giocamusica di Riccione, nell’ottobre del 2015. Sperimentazione elettronica, funk, pop, brit e tantissima carica che infondono

rate

COMPAGNI DI VIAGGIO: OMAR PEDRINI

Voglio parlarvi di un amico quest’oggi: Omar Pedrini. Non intendo recensire il suo ultimo lavoro discografico: COME SE NON CI FOSSE UN DOMANI (in promozione live in Italia in questi mesi), ci sono articoli ben fatti e completi. Non scriverò nemmeno della sua vita privata perché ho letto molte cazzate “ad effetto” ultimamente e fra

rate

JEFF BUCKLEY – «GRACE»

Il mio articolo “LA DISPERAZIONE DEL GRUNGE” ha provocato non poche reazioni. Alcuni lettori mi hanno raggiunto dicendomi di approfondire il tema della “Disperazione”, altri invece hanno parlato di “Maledizione”. Ho cercato di rispondere che non esiste alcuna “Maledizione” circa le morti di artisti legati al Rock ed al Grunge, c’è solo la “Disperazione” che

rate

POISON THE PARISH

A tre anni dall’uscita di “Isolate and Medicate”, settimo capolavoro della band australiana capitanata da Shaun Morgan, i SEETHER affrontano il loro album più maturo tornando alle loro origini più pesanti ed introspettive: “Poison The Parish” (12 maggio 2017 – Concord Bicycle Music). “Poison The Parish” (Avvelenare la Parrocchia) non è uno slogan contro la

rate
Post più vecchi››
WP to LinkedIn Auto Publish Powered By : XYZScripts.com