L’insegnamento di Eteocle e Polinice

image_pdfimage_print

Quando è successo che il collega è diventato competitor?
Che l’amico è diventato avversario e il fratello, sconosciuto?

Quando è successo che abbiamo smesso di ragionare in ottica comunitaria per concentraci sul vantaggio dell’arido singolo?

Non è molto meglio lavorare assieme o anche solo confrontarsi che darsi contro?

In certi ambienti pare alle volte che l’accanimento contro l’avversario prenda il posto dell’attenzione al cliente finale,
O il semplice piacere di andare contro all’altro valga il nuocere a sé stessi.

Che peccato


In foto Eteocle e Polinice
di Giambattista Tiepolo

Il mito racconta che i due, figli di Edipo, si diedero la morte a vicenda per contendersi la reggenza di Tebe

Rispondi

potresti aver perso

WP to LinkedIn Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: