Vai a…

BetaPress.it quotidiano on line

Gruppo Editoriale CCEditore. Ente di formazione accreditato Ministero Istruzione Università e Ricerca

Iscriviti al giornale tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a betapress e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi articoli.

Unisciti a 2.500 altri iscritti

RSS Feed

16 agosto 2018

“O Capitano, mio Capitano “

 

 Esattamente quattro anni fa, Robin Williams si è tolto la vita, lasciando il mondo del cinema, e non solo, sconvolto per la scelta di farla finita. Innumerevoli ed indimenticabili sono le interpretazioni che hanno reso eterno il valore di quest’attore, nato da una famiglia più che benestante (il padre era un alto dirigente della Ford

cronaca

Beatrice Antolini: musica, cuore e anima.

 

 “La musica ? Una questione di cuore e anima”: Beatrice Antolini si racconta a Rockography.  (Photo by Alejandro Joaquin) Allora Beatrice, partiamo dalle origini: la tua passione per la musica viene da molto lontano, considerando che hai suonato il tuo primo strumento musicale, un pianoforte, all’età di tre anni. Da dove nasce la tua passione per la musica ? “Più che una passione,

Chi siete, da dove venite, quanti siete, cosa portate?: un Fiorino!

 

 Siamo alle solite, l’ottusa incapacità di ascolto della politica ci ricorda la bellissima scena di “non ci resta che piangere”  in cui era palese l’ottusa e unicamente mirata ad in interesse economico capacità di ascolto delle “istituzioni”. Un Fiorino, indipendentemente da tutto. Anche oggi ci sembra che sul tema della vicepresidenza delle scuole italiane o

Alessandro Gaetano: Nuntereggaepiù tour

 

 “Vi racconto la Rino Gaetano Band” L’intervista ad Alessandro Gaetano della Rino Gaetano Band Alessandro, oggi la Rino Gaetano Band riscuote molto successo ed è un punto di riferimento per tutti coloro che sono orfani di Rino Gaetano: come nasce questa band e chi sono i componenti attuali ?   “Il progetto nasce dal desiderio

Calimocho, Nomadi cocktail !

 

 Nell’interessante ricerca della redazione di Betapress di talenti musicali appare il gruppo Calimocho, che si definisce Tribute Band dei Nomadi. Il nome del gruppo infatti rilancia l’omonima canzone dei Nomadi invece che il cocktail basco da tutti conosciuto. Ebbene il gruppo armonizza sonorità che ci sono molto piaciute, riuscendo a trasmettere passione e simpatia, bravo

Dirigente o non dirigente, questo è il dilemma!

 

 Essere, o non essere, questo è il dilemma: se sia più nobile nella mente soffrire i colpi di fionda e i dardi dell’oltraggiosa fortuna o prendere le armi contro un mare di affanni e, contrastandoli, porre loro fine? Morire, dormire… nient’altro, e con un sonno dire che poniamo fine al dolore del cuore e ai mille

ANCODIS: i Vicepresidi lavorano, eccome!

 

 Riceviamo e con piacere pubblichiamo un interessante sondaggio svolto da ANCODIS (l’associazione nazionale dei vicepresidi) riguardante il lavoro svolto dai Vicepresidi nelle scuole Italiane. Per quanto ci riguarda, visto che conosciamo molto bene il mondo della scuola (Betapress per tramite della sua casa editrice collabora con molte scuole italiane su progetti di formazione, realizzazione collane

Fare squadra rende squadra!

 

 Da sempre amo la Politica, quella con la P maiuscola, quella del confronto delle idee per trovare la soluzione migliore, quella dove la somma delle persone e dei contenuti, anche i più diversi, è molto di più della semplice somma aritmetica. Allo stesso modo, non sono mai stato particolarmente interessato a tutto ciò che si

Il mondo delle chat come espressione di vero dramma della solitudine

 

 Chatto dunque sono… Ho deciso di sperimentare, possibilmente senza giudicare, il mondo occulto e distorto dell’amore virtuale. Ecco, ho già espresso un giudizio… Il mio problema è che voglio capire bene il dramma vissuto da tanti che frequentano le chat, cioè che chiacchierano su Internet con persone che non conoscono personalmente e di cui non hanno

Le Chat: estensioni della fuga dal matrimonio…

 

 Il tradimento virtuale, o l’amante del ventunesimo secolo… Di recente, ho riso di gusto, quando ho visto un post su Facebook: sotto la foto del volto di un uomo pestato a sangue, si leggeva “Ecco cosa ti succederà quando tua moglie scoprirà la password del tuo cellulare”. In effetti, penso che tra molti individui, forse

View More ››
Sport

L’autogol.

 

 Nello splendido pezzo de gli autogol, intitolato “inno dei non mondiali” la voce, (imitata) di Bruno Pizzul, storico commentatore delle partite della nazionale dice “…mondiali 2018 l’Italia scenderà in campo a a a… Formentera!” giusto giusto per ricordarci che in Russia noi non ci siamo. La canzone poi prosegue con “Quattro anni ad aspettare, che

Giochi Olimpici: Nobel per la Pace.

 

 Mi perdonerà Vasco Rossi se prendo in prestito le parole di due delle sue canzoni per esprimere un concetto che sono sicuro ci troverebbe d’accordo … con l’unica differenza che quando si parla di accordi (musicali) lui è sicuramente migliore di me: Sarà colpa del whisky? non credo, indubbie sono le rigide temperature invernali nei paesi

Il tempo dello sport

 

 Un concetto estremamente affascinante nel mondo dello sport è quello di “tempo”: contiene sfumature diverse a seconda dei contesti, fino ad assumere significati diametralmente opposti. E’ molto di più che una semplice unità di misura. Innanzitutto fa rima (ed è legato in modo indissolubile) con storia: crea memorie straordinarie che, con il passare del tempo

Tiger Woods

 

  “Probabilmente il giro di golf disputato a dicembre che ha avuto più anticipazioni da sempre, la persona che ha avuto più attenzioni nella storia di questo sport e forse quella che ne ha necessitate di più, dopo 301 giorni Tiger Woods ritorna al golf competitivo.” Queste le parole del commentatore con le quali è

Giovani campioni ma sempre con i piedi per terra.

 

 Parlare di giovani e sport è sempre una pratica estremamente complessa e rischiosa. Per iniziare prendo spunto da una recente visita che ho fatto, con la guida eccezionale del consigliere nazionale della Federscherma Alberto Ancarani, alla prima tappa del Circuito Nazionale Giovani di scherma. Appuntamento che ha visto più di mille ragazzi presentarsi al Pala

Il Tennis è Cool

 

 A Milano vanno in scena i migliori 8 under21 del circuito; in realtà sono 7 più 1, ovvero la wild card concessa alla nazione ospitante: Gianluigi Quinzi, 21anni, ha dimostrato di meritarsela, non solo con le qualifiche, ma anche per l’ottima prestazione del giovedì pomeriggio contro il sudcoreano Chung. “The future is now” è lo slogan presente nel padiglione che ospita

Nazionale Italiana: ripartiamo che forse è meglio…

 

 ITALIA -SVEZIA: CADERE PER RIPARTIRE!   Un giorno che entra di diritto nella storia del calcio e lo fa per il peggior risultato della nazionale italiana a livello mondiale, dal 1958. Era da sessant’anni infatti, dalla selezione guidata da Alfredo Foni, che l’Italia non mancava la qualificazione alla fase finale dei Campionati del Mondo e

Chi Ama lo sport può ancora sognare. 

 

 Chi Ama lo sport può ancora sognare.  Lo sport è allenamento, sacrifici, fatica e tanto altro per chi lo pratica. Tutto questo genera spettacolo, uno spettacolo meraviglioso, per chi lo guarda. Basti pensare alle decine di migliaia di persone che popolano gli stadi tutte le domeniche per guardare la performance di una ventina di atleti

View More ››
Scuola

San Filippo Neri: proteggi tu la scuola…

 

 Quando meno te l’aspetti … Quando meno te l’aspetti, guardi il calendario e scopri che c’è pure un santo protettore degli insegnanti, precisamente San Filippo Neri, un nobile originario di Firenze vissuto tra il 1515 ed il 1595 che, dopo essersi trasferito a Roma, era diventato sacerdote, ma soprattutto insegnante. L’iconografia classica ci rimanda il

Gli ultimi regali del colosso dai piedi d’argilla morente: ennesimo insulto ai vicepresidi, classi pollaio e il vademecum del linguaggio di genere

 

 Nella gioia che il vecchio sistema è andato e che il nuovo che arriva peggio non può fare, abbiamo però la possibilità di gioire dei lasciti finali che ci sono stati lasciati dalla “zarina”. Povero Denis Diderot, Lui che rimase deluso dall’incapacità della monarca russa Caterina II di capire l’importanza di introdurre riforme e  principi di

Mario Pittoni presidente della commissione Istruzione al senato.

 

  Mario Pittoni alla commissione Istruzione al Senato, un’ottima notizia, finalmente una persona competente al posto giusto. Anche se in pectore Ministro dell’Istruzione ideale per la sua incessante attività a favore della scuola, Mario Pittoni classe 1950, è oggi il Presidente della commissione Istruzione del senato, succede a Andrea Marcucci, esponente del Partito Democratico. Pittoni è stato

I dieci comandamenti del Bullismo

 

 Provo a metterla sul ridere, anche se, di questi tempi, ci sarebbe da piangere…Per quello che ne so io, per esperienza diretta, non perché io sia una vittima o un aggressore, ma più “semplicemente” perché sono un insegnante, quotidianamente in campo, non c’è bullo o bulla che si rispetti che non abbia il suo codice

Bagnoregio e la scrittura creativa

 

 Dall’11 al 13 aprile 2018, presso l’Istituto Omnicomprensivo “F.lli Agosti” di Bagnoregio (VT), si è svolto un corso di scrittura creativa intensivo rivolto agli alunni delle classi terze dell’Istituto Tecnico Agrario, con la collaborazione della casa editrice Currenti Calamo. I ragazzi sono stati introdotti nell’affascinante mondo della scrittura creativa dagli editor della casa editrice lombarda,

Il dilemma: lo Stato in reggenza!

 

 Balletti, schiamazzi, frizzi e lazzi… questo è ormai il nostro paese, è così resterà per i prossimi decenni, stretto dalla morsa del bisogno di fare riforme urgenti e dall’impegno di mantenere una folla di persone, italiane e non. Il governo ancora non si forma, forse ci sarà un contratto di governo alla tedesca, gli italiani

ANCODIS: firmato il contratto docenti, inadeguato!

 

 Pubblichiamo sempre con grande piacere un comunicato stampa di ANCODIS che ci permette di fare qualche considerazione. In Primis: ma perché la scuola continua ad essere così sindacalizzata considerando che gli iscritti ai sindacati vengono puntualmente presi in giro dagli stessi sindacati che si fanno beatamente i fatti loro e non certo gli interessi dei

L’Ipocrisia del tutto

 

 Come al solito non sono d’accordo, stavolta con la posizione di Massimo Gramellini che enfatizza il licenziamento della maestra colpevole di scrivere SQUOLA, ma che salva la ministra che non perde occasione per dare prova della sua ignoranza in materia scolastica. Facciamo un passo indietro, è di questi giorni la notizia che la magistratura ha

ANCODIS: BASTA CON LE DEMAGOGIE

 

 Pubblichiamo con grande piacere un’importante comunicato stampa che ci giunge dall’associazione nazionale collaboratori dirigenti scolastici, che si batte per il riconoscimento del ruolo dei “Vicepresidi”. Lasciando al comunicato l’espressione del pensiero dei collaboratori dei Dirigenti Scolastici che condividano, ci permettiamo qualche piccola osservazione: Se il sindacato storico della scuola (tutte le sigle) avesse lavorato negli

View More ››
WP to LinkedIn Auto Publish Powered By : XYZScripts.com